Sélectionner une page

FAQ

HO DEI PROBLEMI AI LEGAMENTI E L’ARTROSI ALLE GINOCCHIA. SKI~MOJO PUÒ AIUTARMI?

Certamente. È per questo tipo di patologia che ski~mojo è maggiormente efficace.
Utilizzando le regolazioni consigliate, ski~mojo riduce la pressione sulle vostre ginocchia nella misura di un 33%. Questo vi permetterà di eliminare totalmente o in maniera sostanziale i dolori a cui siete abituati. Inoltre, aiutandovi ad aumentare la pressione sui vostri sci, avrete più controllo e ridurrete il rischio di eventuali infortuni.
ski~mojo agisce come un ammortizzatore e assorbe gli urti. Pertanto il ginocchio sarà meno sollecitato dai piccoli colpi, e l’infiammazione si ridurrà e non l’avvertirete più.

SOFFRO DI MAL DI SCHIENA/ALLE ANCHE. SKI-MOJO È EFFICACE PER ME?

Assolutamente si. La pratica dello sci sottopone il corpo a delle sollecitazioni. ski~mojo, nel suo ruolo di ammortizzatore, riduce sia le sollecitazioni che lo stress che ne deriva verso la schiena e le anche.
ski~mojo vi sostiene in una postura corretta per praticare lo sci, riproducendo la posizione di una sedia ergonomica (seduti sulle ginocchia), solleva la schiena.

DOVE E COME POSSO ACQUISTARE SKI-MOJO?

Alcuni negozi di sci vendono “ski-mojo”. L’elenco è disponibile nella pagina “rivenditore/ambasciatore” del nostro sito web. Puoi anche ordinare on-line.

SKI~MOJO CAMBIERÀ LA MIA TECNICA?

Lo scopo di ski~mojo non è di rendervi uno sciatore migliore, né di modificare la vostra tecnica. Ma di fatto, essendo stato concepito per gli sciatori con una posizione corretta, può effettivamente riportare chi ha una tendenza a sedersi, a rimettersi in avanti in quanto si avverte un leggero disagio dovuto all’appoggio sulla parte posteriore dello scarpone. Inoltre ski~mojo ridurrà leggermente lo sforzo fisico richiesto dalla pratica dello sci. Sapendo che l’affaticamento muscolare è uno dei fattori del peggioramento della tecnica, vi aiuterà di fatto a ritardare questo peggioramento.

SKI~MOJO FA MALE IN CASO DI CADUTA?

In linea di massima il dolore è lo stesso (soprattutto per il vostro orgoglio). Ma si può affermare che in caso di caduta laterale, agisce da protezione e ridurrà il più delle volte l’effetto dell’impatto. Ciò premesso, se doveste cadere sulla parte superiore dell’asta telescopica, dall’alto si può formare un ematoma, esattamente come se cadeste sulle chiavi che avete messo nella tasca dei vostri pantaloni.
Lo spessore in neoprene attutirà leggermente il colpo ed è possibile aggiungere delle protezioni tra l’asta e il vostro corpo, in modo da ridurre il rischio di ematoma.
Se venite urtati da un altro sciatore di lato, ski~mojo assorbirà la maggior parte dell’impatto, al posto delle vostre gambe. L’impatto sarà distribuito sulla lunghezza di Ski~Mojo, agendo da protezione.
Per precisione, ski~mojo non deve essere considerato un accessorio di sicurezza. I casi menzionati sono basati su eventi riferiti da alcune persone che hanno utilizzato ski~mojo. D’altro canto, non abbiamo nessun riscontro di persone che abbiano subìto un trauma (a parte contusioni o ematomi) derivanti dall’utilizzo di Ski~Mojo. Tuttavia alcuni utenti hanno confermato che il trauma sarebbe stato ben più grave, se non avessero indossato ski~mojo.

SKI~MOJO È GARANTITO?

Per i 12 mesi successivi all’acquisto, la garanzia è totale (eccetto per danni dovuti ad un utilizzo non corretto del prodotto e all’usura del neoprene). Tuttavia il nostro auspicio è di incontrare la piena soddisfazione degli sciatori che utilizzano ski~mojo. Per una questione di onore e professionalità, preferiamo venire incontro ai clienti che riscontrano problemi con ski-mojo, in caso di difetti di fabbricazione oltre il periodo di garanzia.

QUANTO PESA SKI~MOJO?

Il peso totale del kit (compresa la custodia) è di 1.6 kg. Questo peso supplementare dello ski~mojo sarà compensato dalla presa in carico di un terzo del vostro peso. Scierete sentendovi molto più leggeri.

NON RISCHIO DI PERDERE MASSA MUSCOLARE A CAUSA DI SKI~MOJO?

La risposta è NO.
In realtà ne creerete, dal momento in cui utilizzerete meno intensivamente i vostri muscoli ma più a lungo.
Quando l’attività muscolare è troppo intensa, i muscoli producono più acido lattico di quanto riescano a gestirne. L’eccesso di acido lattico procura la sensazione di bruciore muscolare, di rigidità e di contrattura per alcuni giorni. La pratica dello sci induce ad un’iperattività dei quadricipiti, che impedisce di assecondare le curve e di prolungare la nostra giornata sugli sci.
L’utilizzo di ski~mojo riduce l’attività muscolare dei quadricipiti del 33%, e ritarda la sensazione di bruciore dovuta all’afflusso di acido lattico nei muscoli. A questo punto, potrete sciare più a lungo ed affrontare in anticipo le curve, percorrere più piste, attivare i vostri muscoli, bruciare più calorie e migliorare la vostra forma fisica. Inoltre, le cartilagini e i legamenti delle vostre ginocchia sono molto sollecitate quando si scia. Assorbendo i colpi e riducendo di più del 30% la pressione sulle ginocchia, ski~mojo protegge le vostre articolazioni.

QUANTO TEMPO E’ NECESSARIO PER APPLICARE SKI~MOJO?

Per l’applicazione iniziale basteranno pochi minuti.
Nell’utilizzo quotidiano sarà necessario un minuto solo dopo esservi vestiti. Basta indossarlo prima di infilare pantaloni e scarponi. Non vi resterà che collegare ski~mojo ai vostri scarponi.

COME SI REGOLA LA POTENZA DELLA MOLLA?

Spostare il neoprene all’altezza della rotula. Al di sotto della rotula c’è un anello con un foro da ciascun lato. Introducete la chiave a “L” nel foro di destra e fate ruotare l’anello verso sinistra per aumentare la potenza, o verso destra per allentarla. La potenza dipende dal vostro peso. La tabella qui sotto vi permetterà di regolare correttamente la potenza di ski~mojo.

È POSSIBILE METTERE SKI~MOJO SOTTO AI PANTALONI?

ski~mojo deve potersi assestare comodamente sotto la maggior parte dei pantaloni.

DI COSA HO BISOGNO PER IL MIO SCARPONE?

ski~mojo si aggancia sopra allo scarpone. Vi sono due tipi di attacco. Il primo è temporaneo e si posiziona sulla parte alta della scarpone e non necessita di alcun attrezzo.
Il secondo è l’attacco definitivo che si avvita sulla parte posteriore alta dello scarpone e che potrebbe necessitare di una piccola foratura. Per realizzare la foratura, occorre una punta di trapano di 4mm e una chiave da 10 per avvitare gli attacchi.
L’installazione di questo aggancio definitivo è consigliata ma non obbligatoria. Prima dell’installazione, suggeriamo di provare ski~mojo con l’aggancio temporaneo in modo da individuare la posizione ideale.

POSSO UTILIZZARE SKI~MOJO SU SCARPONI A NOLEGGIO?

Si. Grazie all’attacco temporaneo, è possibile utilizzare scarponi noleggiati senza alcun danno agli scarponi stessi.

COSA SUCCEDE SE CAMBIO GLI SCARPONI?

È sufficiente svitare gli attacchi dei vecchi scarponi e ricollocarli su quelli nuovi.

VI SONO TAGLIE DIFFERENTI?

No, ski~mojo calza tutte le taglie. Le aste telescopiche si adattano in funzione della lunghezza della tibia e del femore. L’imbracatura e il neoprene sono dotati di velcro regolabile. L’unica scelta da fare riguarda la potenza della molla. Vi sono due molle in base al vostro peso: Silver per chi pesa tra i 55 e gli 85 kg e Gold per chi ha un peso da 75 a 120 kg.
Esiste anche una molla per chi ha un peso inferiore ai 55 kg, su specifica richiesta.

COME FARE SE OCCORRE ANDARE ALLA TOILETTE?

Staccare la cintura, allentare la pressione delle aste superiori e sfilare l’imbracatura.
Una volta pronti, eseguite la procedura inversa per indossare nuovamente ski~mojo.

POSSO UTILIZZARE SKI~MOJO CON LA MIA PROTESI O LA MIA GINOCCHIERA?

Si. Se vi sono state prescritte una protesi o una ginocchiera dal vostro medico, è essenziale tenerle. ski-mojo si posizionerà al di sopra ed eviterà la pressione sul ginocchio, questo dovrebbe alleviare il dolore e preservare le cartilagini. Ricordate che la cartilagine si consuma e ciascuno dispone di un “capitale di cartilagine” che conviene non sciupare. Chiedete agli anziani, vi diranno quanto sia importante non sprecare il nostro “capitale salute”.

COME DEVO COMPORTARMI PER LA SEGGIOVIA O PER SEDERMI?

ski~mojo può essere disattivato con la punta delle dita. È consigliabile non sciare o camminare con un solo lato attivato. Consigliamo anche di disattivare ski~mojo prima di togliere gli sci. Con ski~mojo disattivato, potrete sedervi, guidare l’auto, prendere una seggiovia normalmente. Se dimenticate di disattivare il sistema prima di salire in seggiovia, è probabile che vi troverete in una situazione non comoda. Vi sarà tuttavia possibile disattivare il sistema una volta abbassata la barra di sicurezza della seggiovia.

POSSO CAMMINARE NORMALMENTE INDOSSANDOLO?

Si.

POSSO GUIDARE?

Si. Vi suggeriamo di disattivarlo prima di salire in auto e di assicurarvi che il neoprene sia sufficientemente stretto, per evitare che si abbassi.

COME POSSO ATTIVARLO E DISATTIVARLO?

Il pulsante di attivazione/disattivazione si trova a metà coscia su ciascuna gamba. Per attivarlo è sufficiente premere con il pollice (o l’indice) verso il basso e stendere le gambe. Per disattivarlo, con l’indice, bisogna ripremere lo stesso pulsante verso l’alto e tendere nuovamente le gambe.

POSSO INDOSSARLO SOPRA LA TUTA DA SCI?

Non è consigliato ma si può. Tuttavia in questo caso, può succedere che il sistema si disattivi durante la discesa, toccando inavvertitamente il bottone di attivazione. È anche possibile che l’imbracatura si incastri sulla seggiovia, con le conseguenze che si possono immaginare al momento dello sbarco. Inoltre non potrete coprire gli scarponi con i pantaloni.
Se la neve entra nel meccanismo e si compatta e/o gela, il rischio di danneggiamento sarà molto elevato.

COME È INIZIATO TUTTO?

SKI~MOJO È CONCEPITO E PRODOTTO IN EUROPA
ski~mojo è stato sviluppato alla fine degli anni ’90 da un gruppo di sciatori e ingegneri britannici. Owen Eastwood ha avuto l’idea di creare un oggetto che gli permettesse di sciare senza subire dolori muscolari, dopo aver sciato per la prima volta quand’era cinquantenne.
Rientrato dalle sue vacanze sugli sci, ha riunito un gruppo di ingegneri/sciatori, chiedendo loro di concepire un equipaggiamento che gli evitasse il dolore alle gambe. Dopo numerosi prototipi, ski~mojo fu presentato al Manchester Ski Show nel 2007. Il suo successo è stato immediato in Gran Bretagna ed ha ricevuto diversi riconoscimenti, fra cui il prestigioso “Winter Hardwear Award” all’ISPO, la fiera di settore più importante per i produttori di articoli sportivi.
Il riscontro basato sull’esperienza dei clienti è stato essenziale per il miglioramento del prodotto e Martin Hannaford, attuale Direttore, ha così potuto ridisegnare ski~mojo, al fine di renderlo più efficace e facile da installare. L’ultima versione del prodotto è stata approvata da Owen Eastwood, 4 giorni prima del suo decesso nel 2010.
Owen era felice di sapere che Ski~Mojo gli sopravvivesse e sperava che molti sciatori potessero brindare alla memoria dell’inventore di ski~mojo. Perciò quando trascorrerete una bella giornata sulle piste o all’aperto grazie a ski~mojo, non dimenticate di innalzare il vostro calice, in memoria di Owen.